Categories Menu

Il Concorso Italiano Agri Yogurt è l’unico concorso italiano per il miglior yogurt “agricolo”.

Il Concorso si propone di:

  • valorizzare lo yogurt artigianale, realizzato direttamente dalle aziende agricole, da cooperative agricole, o da caseifici che utilizzano esclusivamente il latte di uno specifico allevamento;
  • stimolare i produttori al miglioramento della qualità del prodotto;
  • favorire la diversificazione delle produzioni aziendali;
  • favorire il confronto tra i produttori;
  • promuovere lo yogurt artigianale presso il Consumatore

Il Concorso Agri Yogurt è riservato a yogurt di latte di vacca, di capra e dal 2016 anche di bufala.
E’ organizzato da Bevilatte srl agenzia di servizi per l’agricoltura, in collaborazione con Accademia Italiana del Latte e FDstore srl.

I requisiti per poter partecipare al Concorso sono i seguenti:

  • Essere produttori agricoli singoli o associati
  • essere autorizzati alla trasformazione del latte e nel rispetto dei requisiti di legge riguardo agli aspetti sanitari e d’igiene
  • essere capaci di una produzione annua complessiva di almeno 1.000 kg del prodotto presentato
  • il Produttore agricolo o la Cooperativa di produttori agricoli deve possedere i seguenti requisiti:
    • possedere i requisiti di azienda agricola o di cooperativa agricola
    • allevare vacche (per lo yogurt di vacca), o capre (per lo yogurt di capra), o avere tra i soci allevatori di vacca o capra
    • il produttore deve possedere l’autorizzato sanitaria alla produzione di yogurt
    • rispettare la normativa igienico sanitaria vigente in Italia

Possono altresì partecipare le aziende artigiane di trasformazione. Per l’ammissione al Concorso, il caseificio artigiano deve dimostrare di possedere i seguenti requisiti:

  • l’azienda produttrice deve essere iscritta alla Camera di Commercio nel registro delle imprese artigiane (certificato d’iscrizione);
  • l’azienda produttrice deve utilizzare per la produzione di yogurt presentato al Concorso esclusivamente il latte proveniente da un singolo allevamento, dichiarandone all’atto dell’iscrizione al Concorso:
    • le generalità
    • il codice ASL
    • la copia d’iscrizione di tale azienda agricola al registro delle imprese agricole della Camera di Commercio
  • il produttore deve possedere l’autorizzato sanitaria alla produzione di yogurt
  •  rispettare la normativa igienico sanitaria vigente in Italia
  • lo yogurt presentato al Concorso dovrà derivare esclusivamente da latte italiano
  • tale latte non può aver subito un processo di omogeneizzazione né di standardizzazione
  • per la realizzazione dello yogurt non possono essere aggiunti grassi e/o latte in polvere